In attesa del noto trench di Burberry il mio asso nella manica è firmato Hoss

Visto il clima, almeno dalle mie parti non proprio primaverile, ho deciso di proporvi un post dedicato a questo capo che sono riuscita a far risorgere.
Non saprei assolutamente dirvi a che anno risale l'acquisto di questo trench, mi ricordo solo che faceva parte di un campionario e che decise di comprarmelo mia mamma visto che all'epoca avevo 13/14 anni e non riuscivo a capire bene un capo di questo genere.
Come vi sarete potute immaginare da questa storia questo trench ha giaciuto indisturbato svariati anni nell'armadio fino a quando, in attesa di acquistare il coat per antonomasia: quello di Burberry (chissà quando... -.- ) ho deciso di sfruttarlo nuovamente!
Il capo in questione è di HOSS, marchio che adoro per il gusto a metà tra il retrò anche un po' macabro e il piacere dell'avanguardia! Inutile dirvi che il materiale è favoloso perché è cerato ma morbidissimo! Ciò che c'è di più particolare è secondo me il cappuccio ed il punto di verde nient'affatto banale!

Nel l'outfit proposto indosso i miei stivali Jeannot e degli orecchini realizzati da me assemblando i vari pezzi, di cui vi svelerò i segreti in un prossimo post....
Un bacione e spero che l'outfit vi sia piaciuto!











2 commenti:

♥ vendy ♥ ha detto...

è davvero molto carino e trovo che sia davvero ancor più valorizzato come l'hai portato tu con lo stivale...
xoxo
vendy


NEW POST ON MY BLOG!!!
follow me on:
the simple life of rich people BLOG

Shineheel ha detto...

Grazie vendy! Sei un tesoro molto carini i tuoi post sui leggins! Avrei un'idea da realizzare a quattro mani!

Posta un commento

Carissima lettrice, sarei felicissima di ricevere ogni tuo commento, consiglio o domanda. Ti aspetto anche sulla mia pagina Facebook: https://www.facebook.com/pages/Shineheel